L’autore dell’articolo è uno dei migliori specialisti australiani per la fertilità il professor Mark Bowman, capo medico della clinica Genea, la cui licenza il Sanatorium Helios possiede.
La sua ricerca rivela che la maggior parte degli intervistati che ha più di 35 anni pensa che debba cercare di rimanere incinta in modo naturale un anno e dopo un anno eventualmente  trovare l’assistenza di esperti. Questo è uno sbaglio. Lo sbaglio che può davvero influire sulle possibilità di avere un bimbo.
Se avete più di 35 anni e cercate di rimanere incinta, non rimandate una visita con lo specialista di riproduzione assistita più di sei mesi.
E ‘preoccupante che oltre ai due terzi degli intervistati nel sondaggio australiano hanno detto che la coppia dovrebbe cercare di rimanere incinta più di 12 mesi senza esaminare il motivo perchè non è riuscita finora a concepire.
Questo sondaggio è il più grande e il primo del suo genere. Ha scoperto un sacco di informazioni interessanti e insoliti. Una delle cose più significative derivanti da questa ricerca è che la gente cerca l’aiuto di uno specialista di fertilità troppo tardi.
“Le coppie che concepiscono naturalmente – indipendentemente dall’età – riusciranno piuttosto nei primi mesi di tentativi. La maggior parte di quelli che sono in grado di concepire spontaneamente,  ci riescono entro sei a dodici mesi. Però se la donna ha più di 35 anni, probabilità di concepimento naturale significativamente riduce. “
Con l’aumentare dell’età diminuisce la probabilità del successo. Il motivo è dato dal maggior numero di cicli senza ovulazione e dall’aumento del numero di ovociti geneticamente difettosi. Quindi diminuisce non solo la qualità ma anche il numero degli ovociti.
Il loro numero dopo la nascita di una donna è circa 2 milioni ma solo circa 400 follicoli raggiugono allo stadio di follicolo matruro, che rilasciano un ovocita capace di essere fecondato.Quando la riserva è esaurita, si verifica l’infertilità.
Esiste l’orologio biologico anche per gli uomini?
Anche se nel sondaggio australiano uno su tre intervistati  ritiene che gli uomini non hanno un orologio biologico, la verità è che l’età influisce anche la loro fertilità.
Quindi, se avete deciso di avere un bambino e fondare una famiglia ma non ci riuscite, non rimandate e soprattutto non temete di essere “esaminati”, affidatevi ad uno specialista di riproduzione assistita. Meglio prima che sia troppo tardi.
Autore: Profesor Mark Bowman