La crioconservazione degli ovociti

Grazie al metodo impeccabile del congelamento si è realizzato quello in cui molta gente sperava: sappiamo congelare gli ovociti in modo che mantengano la loro qualità anche dopo alcuni anni.

La crioconservazione degli ovociti è un metodo abbastanza nuovo della riproduzione assistita. Ha avuto successo dopo l´introduzione della vitrificazione (cosiddetto metodo di congelamento ultraveloce).
La vitrificazione come metodo di crioconservazione degli embrioni viene usata nel Sanatorium Helios già dal 2007.
Un grande passo avanti dei crioembriotransfer è la modificazione del metodo di vitrificazione nel metodo Cryotop vitrificazione. Con questo metodo si ottengono a lungo termine gli stessi risultati come quelli ottenuti dai transfer degli embrioni freschi.
Grazie a questa eccellente tecnica di congelamento siamo in grado di offrire alle nostre pazienti anche la crioconservazione degli ovociti. Gli ovociti, che inclinano molto ad un danneggiamento fisico o chimico, sono un materiale più problematico degli embrioni per quel che riguarda la crioconservazione. Durante il congelamento può avvenire il danneggiamento del fuso mitotico che è molto sensibile ai cambiamenti di temperatura.
Nonostante il successo della crioconservazione degli ovociti sia più basso di quello degli embrioni, per alcune donne rappresenta l´unica possibilità di avere, in futuro, il proprio bambino.
I motivi più frequenti per il congelamento degli ovociti delle donne è la possibile perdita di fertilità, ossia il trattamento oncologico, chemioterapia, radioterapia o fallimento ovarico prematuro. Un altro motivo può essere il fatto che la donna attualmente non abbia un partner e si preoccupa di non essere più fertile nel momento quando lo troverà.

CONTATTATECI