A chi è rivolta l’ovodonazione?

Il programma di ovodonazione è indirizzato alle donne che:
– non producono ovociti o ne producono un numero basso. Si tratta delle donne che non hanno avuto un adeguato sviluppo delle ovaie, delle donne con l’insufficienza ovarica o delle donne in menopausa.
– producono ovociti di scarsa qualità. Per questo motivo, gli ovociti non sono in grado di essere fecondati o gli embrioni creati non sono in grado di crescere durante la coltivazione. A questo gruppo appartengono le donne oltre i 40 anni e le donne che hanno subito ripetuti cicli della FIVET senza avere successo con i propri ovociti.
– sono portatrici delle malattie ereditarie. In base ai test genetici effettuati sulla donna, vengono identificate delle aberrazioni cromosomiche (cambiamento della struttura o del numero dei cromosomi) o malattie monogeniche che possono essere trasmesse alla prole.
– hanno subito un intervento chirurgico durante il quale sono state rimosse entrambe le ovaie.
– sono state sottoposte a chemio o radioterapia.

CONTATTATECI