FAQ – le domande più frequenti

risponde prim. MUDr. Pavel Texl, medico capoclinica e direttore del Sanatorium Helios
Qual è la differenza tra infertilità e sterilità?
Secondo la classificazione internazionale il termine di infertilità si usa nel caso in cui una donna non rimarrà incinta entro 1 anno di rapporti sessuali regolari. Dopo 2 anni di rapporti sessuali non proteti indirizzati alla procreazione si parla di sterilità.
Dopo quanto tempo una donna dovrebbe rimanere incinta?
Facendo rapporti sessuali regolarmente, una donna dovrebbe concepire entro 3-6 mesi.
Quando una coppia deve cominciare a trovare i motivi di infertilità?
Dipende dall´età. Alle donne sotto i 35 anni si consiglia la consultazione in un ambulatorio specializzato per il trattamento di infertilità e un esame di base dopo 6 mesi. Alle donne maggiori ai 36 anni già dopo 3 mesi.
Perchè non aspettare con gli esami un tempo più lungo? Già dopo 3 mesi per le donne di età?
Si consiglia solo esame non trattamento di infertilità. Purtroppo le esperienze dimostrano che 70% delle coppie che subiscono questo esame avranno bisogno di una cura. Coppie più anziane devono cominciare la cura il più presto possibile. Nell´età superiore ai 37 anni la qualità degli ovociti diminuisce molto e così viene aumentato il rischio delle malatie genetiche.
La causa dell´infertilità di una coppia viene rappresentata più spesso dalla donna o dall´uomo?
Circa 6 anni fa non era una grande differenza tra la frequenza dei problemi di infertilità delle donne o degli uomini. Attualmente la causa dell´infertilità delle donne oscilla tra i 30 %. I problemi della spermiogenesi sono anche 90 %.
Come curare l´infertilità?
Senza un esame dettagliato di tutti e due i partner non è possibile stabilire un procedimento ideale della cura.
Ho bisogno di una raccomandazione del medico per la consultazione?
No, per ordinarsi presso la nostra clinica basta scrivere all´indirizzo fivet@hotmail.com
Mio ginecologo mi ha prescritto le compresse per l´ovulazione, per quanto tempo le posso usare?
E necessario accentuare che prima di prescrivere i farmaci per l´ovulazione si dovrebbe fare lo spermiogramma del partner maschile. Se una donna dopo 3 mesi non rimane incinta si consiglia un esame più dettagliato di tutti e due i partner.
IUI o fecondazione assistita?
Ogni medico naturalmente sempre preferisce un trattamento meno impegnativo come è IUI. Ma la percentuale del successo con IUI, anche se tutto va molto bene, é sotto i 15 %.
ICSI o PICSI?
Prima di decidere se fare PICSI si consiglia fare il test di frammentazione di DNA – halosperm. PICSI si indica solo se la frammentazione del DNA è aumentata.
Quanto tempo ci vuole la coltivazione degli embrioni?
Più lungo gli embrioni vengono coltivati meglio si riconosce la loro qualità e capacità dell´ulteriore sviluppo. Il secondo giorno della coltivazione gli embrioni hanno 4 cellule e la probabilità di gravidanza è circa 25 %. Il terzo giorno gli embrioni sono di 7-10 cellule e cominciano a compattare. La chance di gravidità è 35-40 %. Il quinto – sesto giorno si sviluppano le blastocisti che hanno 120-200 cellule, comincia la defferenziazione delle cellule in cellule di embrione e la parte di placenta. Questo stadio viene raggiunto solo da parte minore degli embrioni, ma la loro probabilità di attecchimento è verso 50-55 %. Il transfer delle blastocisti diminuisce il numero dei transfer senza successo e un´inutile crioconservazione degli embrioni.
La condiozione per ottenere blastocisti di qualità è un attrezzamento speciale, un team di embriologi ed una lunga esperienza. Il Sanatorium Helios possiede la licenza esclusiva del maggiore centro del mondo Sydney IVF. I risultati dell´indagine del Sydney IVF, a cui partecipa anche Sanatorium Helios, porta ai nostri pazienti un´alta possibilità del successo e mantengono la tecnologia della cura ad alto livello.
Eseguiri prima del transfer il PGD – diagnosi preimpianto degli embrioni?
La diagnosi preimpianto rivela persino presso i 40 % delle blastocisti errori genetici nel numero dei cromosomi (metodi FISH, CGH). Il metodo PCR viene utilizzato per la determinazione di malattie monogeniche. (ad es. la Corea di Huntington, la fibrosi cistica, il rene policistico, la sclerosi tuberosa e molti altri). Il Sanatorium Helios raccomanda il PGD alle coppie con malattie genetiche, alle donne sopra i 37 anni, dopo ripetuti transfer senza successo e problemi gravi con spermiogenesi. La probabilità di gravidità dopo il PGD è 71 %.
Quanti embrioni trasferire nell´utero?
Si consiglia il transfer di 1 solo embrione – blastocisti. Se sono stati coltivati più embrioni, gli altri vengono congelati e nel caso di insuccesso sono poi scongelati e trasferiti.
La probabilità dell´attecchimento di un embrione fresco e scongelato?
Attualmente il congelamento degli embrioni viene fatto tramite il metodo di vitrificazione. I metodi di vitrificazione sono sati migliorati nella collaborazione con il laboratorio Sydney IVF. Per questo la probabilità di gravidanza è la stessa.

CONTATTATECI